martedì 20 aprile 2010

Promemoria alla Sfiga...


...giusto per assicurarmi che quella simpaticissima signora che batte sulla via del destino, chiamata fortuna, se lo ricordi al prossimo giro!
Vorrei rendervi partecipi della luuunga agonia che son stati questi giorni.
Il tutto è iniziato qualche giorno no anzi, qualche settimana fa, quando ho amorevolmente chiesto, al mio capo, dei giorni di riposo precisi, rinunciando anche a Pasqua nel caso, per andar a casa a Napoli e con la mia rinomata capacità persuasiva (da leggere: ho rotto le balle fino all'inverosimile) ho ottenuto quanto richiesto.
“Finalmente posso prenotare il volo per Napoli e partecipare ai 18 anni di mia cugina, che fortuna...” le ultime parole famose!
Così inizia l'inesorabile discesa verso il baratro.
Felice faccio i biglietti e già qui, il costo elevato rispetto al solito, doveva farmi intuire qualcosa...
Ah, furbescamente ho chiesto come giorni il 20 e il 21 aprile, il ragionamento era semplice: Giorni in settimana, in una settimana tranquilla = niente casino e voli a poco. Illusa!
Comunque faccio i miei bei biglietti e informo la mia famiglia: gaudio, giubilo, felicità!
A mente serena continuo la mia attualmente tediosa vita tra capi incompetenti e situazioni al limite della tolleranza quando, qualcuno dei miei parenti( di preciso un'altra mia cugina che vedo spesso quando vado giù) mi chiede candidamente "Ma riesci a partire?" era il 17 aprile...
Sorvoliamo(ahahah, sorvoliamo... magari...=_=) sul fatto che sono cascata dal pero non seguendo TG di recente e sulla mia risposta perplessa "Perchè?!", comunque scopro l’arcano. Più persone si prodigano per informarmi che un vulcano del cavolo, in un posto di cui nessuno ha mai sentito o quasi parlare, con un nome assurdo oltre che impronunciabile, ha deciso di eruttare e rompere le balle a mezzo mondo!
Una nube di cenere, scopro, sta bloccando i voli in Europa e in Italia, centinaia di voli fermi... ed io inizio ad imprecare in Turco!!
Che diamine di crudeltà immane ho compiuto nella mia vita predente per incorrete in cotanta SFIGA?!
Qualcuno questa me la deve spiegare...
Ma porca paletta, prima tornavo giù tutti i mesi e non ho MAI avuto problemi, ora che, per vari motivi non rientro più così spesso, quei DUE e dico DUE giorni in cui devo, decido, vorrei andare giù, si smuove addirittura un VULCANO?!
E manco fosse il Vesuvio con cui ho convissuto per anni, "ma un vulcano del cavolo, in un posto di cui nessuno ha mai sentito o quasi parlare, con un nome assurdo oltre che impronunciabile, e forse è meglio non dirlo troppo ad alta voce, non vorrei esser la causa dell'eruzione del Vesuvio, suggerendo la cosa alla Sfiga!
E poi avete notato quanto siano efficienti alcuni amici, parenti e gente che ti vuole bene ad esser forieri di brutte notizie?! Ad “approfittare” della cosa per romperti i coglioni per ore a raccontarti dei loro problemi mentre a te girano le balle, approfittando di quei 3 minuti di inizio conversazione in cui s'informano di cosa pensi di fare per risolvere la cosa, in cui ti sciorinano soluzioni alternative a cui tu, credono non avevi pensato, (ovviamente perché tu sei così celebrolesa e incapace da non riuscire a vagliare razionali e utili soluzioni alternative e preferisci logorarti un una difficile attesa e corroborante incazzatura, Eh si! Perché sono masochista fino all’inverosimile, IO!) in cui decretano che la decisione migliore era quella che tu non hai preso e che ormai è troppo tardi da prendere e poi passano a parlare di se per le successive ore di conversazione??
Dopo il primo minuto già mi vien voglia di mandarli a quel paese, dopo il terzo il cervello è già spento e passo a far altro... Mollatemi!!!!
Ragazzi, per quanto io voglia bene a queste persone davvero non capisco come si possa non cogliere che l’infierire così continuando a chiedere, informarsi, proporre alternative, continuare a chiamare quando di solito per mesi non ci si sente, oltre ad essere fastidioso rende insopportabile quelle attenzioni che, normalmente, potrebbero esser gradite. Ci arrivate che se uno mi dice che peccato ma non hai provato con i treni a me vien voglia di infilarglielo su per … un treno?!(questa è copiata da damina però XD)
Comunque passo i due giorni successivi in agonizzante attesa di qualche schiarita, intanto qui(Milano) piove e mai son stata così felice della pioggia.
Il 18 aprile sera, passa la notizia che l'indomani mattina i voli sarebbero ripresi, poco per volta. Bingo! Il mio volo è a sera tarda, forse ce la faccio!
Vado di riti scaramantici al limite della realtà affinché quel volo parta, mi va bene anche se mi mettono nella cappelliera, ma voglio partire!!
Il giorno dopo mi arriva l'sms della easyjet che mi avvisa della cancellazione del volo… tuoni, fulmini e saette ora ammazzo qualcuno!!
Torno a casa demoralizzata e presa dalla foga di voler partire a tutti i costi, come a dire "Son più tosta di te!" cambio la prenotazione per il giorno dopo.
Ok, l'ho pensato anch'io: Son davvero idiota! Prender un aereo alle 14.20 per arrivare a Napoli alle 16:00 e ripartire alle 16:00 del giorno dopo... Sbattimento assurdo solo per una questione di principio! Vi autorizzo a ridere di me =_=
Ma che ci volete fare, ho la testa dura e se non ci sbatto contro qualcosa non capisco che forse è il caso di rinunciare.
Giorno 19 aprile, ieri sera, di nuovo si parla di riapertura alle 8 del mattino... stavolta un tantino scettica, ma mi preparo alla partenza.
Confesso di essermi riscoperta stranamente calma (indipendentemente da quanto scritto sopra) una calma tantrica che non sapevo di avere, l’ho presa relativamente bene, quasi con rassegnazione. Speravo che questa nuvola di Fantozzi del cavolo si spostasse in tempo, ma in realtà, più passavano le ore e più accarezzavo l'idea che sarebbe stato meglio se anche questo volo venisse cancellato o.O
Sorpresi?!
E perché?!
Stanca di sbattimenti vari, nonostante la voglia infinita di tornare a casa dalla mia mamma, e dalla pastiera che ha preparato per me (ehmmm) , l’attesa non è il mio forte.
Meglio morire di morte veloce che di lunga agonia no?! Forse è solo apparente, forse son solo senza energie sufficienti per incavolarmi sul serio, fatto sta che prima o poi esploderò e allora altro che nube di ceneri, persino il fungo Atomico mi farà un baffo!è_é
In attesa del verdetto e sempre più propensa per il “non voglio più partire” ma combattuta con il “voglio andare” sono andata a letto.

Ore 9.30 del 20 aprile, sito della easyjet sugli aggiornamenti dei voli...
Milano - Napoli 14:20... CANCELLATO!!
Ma allora ditelo!!!
Accendo la TV e i TG dicono che gli aereoporti sono stati riaperti e il traffico aereo è ripreso...
MA DOVEEE?!
Intanto io sono rimasta a Milano, il mio volo è ancora cancellato e non vi dico dell'odissea per il rimborso...
Ora mi tocca sperare che anche il volo di domani Napoli - Milano venga cancellato, perchè altrimenti ci rimetto il costo del biglietto...
Ma mi ci vedete a fare la macumba per boicottare il volo di ritrono che non potrò prendere perchè mi han cancellato due volte l'andata?!?!?
E son sicura di non esser l’unica in questa situazione e che molti son messi anche peggio, però scusate ma sta cosa non va proprio giù.
Dulcis in fundo, perché al peggio non c’è mai fine, per ottenere quei giorni ho fatto il mio bel patto con il diavolo e per le prossime settimane avrò riposi separati(per chi mi conosce sa che sfacchinata è), e che culo!…
Ora mi chiedo… Il conto è saldato?! Posso sperare che questa simpatica battona della Fortuna mi sorrida e che la Sfiga mi molli per almeno un anno?!
Abbiamo altre cose in sospeso?!
Posso considerarmi libera da qualsiasi debito contratto a mia insaputa con il Karma o qualunque altra cretinata sul destino esista?!
No perchè a questo punto prendo il libretto degli assegni(che non ho) e ne stacco uno in bianco, si sa mai? :P
Miao

2 commenti:

Nicla ha detto...

Putrida e put...di una sfiga. -_-

SoldierBlue ha detto...

Che fatica, povera Mari! Al confronto le mie organizzazioni deliranti non sono nulla, almeno non devo fare i conti con un vulcano. Spero che tu riesca presto a tornare a casa! - Shmi