lunedì 22 dicembre 2008

Buon Natale


sabato 20 dicembre 2008

FUORI...

Senti forte il silenzio, bisbigli che gridano...
Senti il desiderio di urlare, vorresti che tutto si fermasse...
Senti pensieri e rancori in te...
Senti e vorresti non ascoltare...
Senti e aneli a non provare alcuna emozione...
Senti un morso al cuore e vorresti sorridere...
Senti il peso, opprimente, insopportabile, ma non sai di cosa...
...Vorrei tanto che il mondo restasse fuori per un po'...

sabato 13 dicembre 2008

Antica Saggezza

Il re Mida inseguì a lungo nella foresta il saggio Sileno, seguace di Dioniso, senza prenderlo.
Quando quello gli cadde infine tra le mani, il re domandò quale fosse la cosa migliore e più desiderabile per l'uomo.
Rigido e immobile il demone taque, finché, costretto dal re, pronunciò, tra stridule risa, queste parole:
"Stirpe miserabile ed effimera, figlio del caso e della pena, perchè mi costringi a dirti ciò che per te è vantaggioso non sentire?
Il meglio è per te assolutamente irraggiungibile!
Non essere nato! Non essere! Essere niente!
Ma la cosa in secondo luogo migliore per te è morire presto!"

giovedì 11 dicembre 2008

SognoStorie

Inizio, da oggi, a postare una serie di racconti da me scritti e di cui vorrei mettervi a parte. Il primo è ancora incompleto ma spero di concluderlo mentre lo scrivo.
Pubblicherò la storia divisa in capitoli, suddivisi in più parti tra il post e i commenti all'interno dello stesso. Spero di poter leggere i vostri commenti e le opinioni a riguardo ma vi invito,per ogni capitolo,ad aspettare la "fine capitolo".
Premessa.
Le mie storie nascono principalmente da sogni "particolari" durante i quali sono mera spettatrice degli eventi. Successivamente, data la natura vacua dei sogni, aggiungo parti mancanti e strutturo il resto della storia, con un po' di fantasia e ingegno.
E' un po' come descrivere un film e le sensazioni che son scaturite dalla visione, trovo difficile riuscire a descrivere con le parole, immagini e le emozioni suscitate da queste, ma ci proverò, e spero mi venga bene. Per questo, questa rubrica, si chiamerà "SognoStorie" termine con cui ho identificato questi sogni e che uso quando devo raccontarli alle amiche. Ogni storia è priva di titolo, quello di solito lo scelgo dopo!
Iniziamo?!
Buona Lettura!
P.S.: Damina forse questa ti piacerà perch è un racconto che vuol diventare romanzo ^_^
Miaoo

domenica 7 dicembre 2008

InsideMe


Alcuni lati della natura umana mi sono ancora oscuri, del tutto incomprensibili, come i canoni che la gente usa per "soppesare" una persona, per inquadrarla con determinati aggettivi. Alla gente piace prendersi in giro, mentirsi per riuscire a sentire di avere il controllo delle cose e delle persone.
Ogni volta che mi si chiede di parlare di me, tra le prime cose che elenco sono i miei difetti. Non per un subdolo e malato tentativo di farsi contraddire, o per ricevere adulazioni forzate. Sono fatta in un determinato modo, e la cosa più onesta per se stessi è saper riconoscere i propri difetti e lasciare che i pregi si divertano ad individuarli gli altri, che poi in questo son davvero bravi. Parlo ovviamente di persone a cui "piaccio", che tanto quelli a cui non piaci i difetti te li trovano anche quando non ci sono.
Mi si dice che sono generosa, buona, disponibile, piena di slanci d'affetto, paziente e una vera amica, sono d'accordo solo con l'ultima parte. Le persone tendono a farsi un'idea di me che, non dico si allontana dalla realtà, ma forse ne è soltanto una piccola parte. Io sono lunatica, a volte infantile, impaziente, critica e "severa", su alcune cose parecchio permalosa, possessiva, spietata, e non sto esagerando, alle persone a cui tengo dò l'anima, è vero, ma anche un'unica opportunità! Perdono difficilmente e sono abbastanza vendicativa, solo la pigrizia mi impedisce di portare avanti la maggior parte delle mie vendette!
Alcune volte sono irosa, e bugiarda, anche se non mi viene bene mentire, ed è per questo che evito. Odio l'ipocrisia, la tollero così poco che non mi preoccupo nemmeno di salvare le apparenze con chi ritengo ipocrita. Non giudico le persone, ma sono selettiva nelle scelte.
Se voglio esser amica di qualcuno ci provo, se va bene ok altrimenti passo oltre, se qualcuno vuole esser mio amico, se non mi sta bene sono scontrosa e schiva. Non mi piacciono tutte le persone, e quelle che non mi piacciono se ne accorgono! Non mi preoccupo di far la fatica di conoscere le persone che non mi interessano. Sono possessiva e un po' egoista, gioisco sinceramente delle vittorie degli amici e sono felice per la loro felicità ma non riesco a non sentirmi "ferita" se questa va in contrasto con la "mia" di felicità. Sono una sognatrice e mi girano male se il "sogno finisce"!
Sono tanto, troppo esigente con coloro che eleggo mie/i amiche/ci, tanto che a volte pretendo più di quanto realmente mi sia "dovuto". Affronto le cose agli estremi, ogni momento o avvenimento lo vivo in modo o troppo impetuoso o totalmente indifferente. Concedo la mia fiducia incondizionatamente, ma chi la tradisce per me non esiste più, certo posso riallacciare i rapporti, ma niente sarà come prima! E anche se mi fido non riesco sempre ad aprire me stessa facilmente. Sono confusionaria e indecisa, fatico a prendere una decisione e ci rimugino sopra tanto, mi faccio prendere dall'ansia e dal panico prima ancora che sia "il caso o il tempo" di preoccuparsi, questo perchè, quando decido, sono irremovibile, giusto o sbagliato che sia! A volte invece faccio le cose di getto, senza nemmeno pensarci su, come scrivere questo post!
L'ho dico sempre che ho un carattere difficile, non brutto o pessimo, ma sicuramente complicato. E' la prima cosa che dico quando parlo di me, questo perchè, purtroppo o per fortuna, non è la prima cosa che traspare. Quando sto bene con le persone che mi piacciono sembro un angelo, ma in realtà è solo una parte di quello che sono...
E nessuno ci crede!! Almeno finchè non escono dalle mie grazie e allora si confrontano con la me "stronza" e ne restano sorpresi... Perchè?! Ve lo avevo detto, non ho fatto altro dal momento in cui ci siamo parlati per la prima volta?!
La gente vede e crede solo a quello che vuole vedere e credere! Non mi sento falsa se per indole, traspare per prima di me la parte migliore, sono come un prisma, quando arriva la luce la divide in tanti colori diversi. Ognuno di noi ha più volti, di cui è più o meno fiero. Io lavoro tanto su me stessa ed ho imparato ad accettare quelli che sono i miei difetti, perchè gli altri non ci riescono?
Qualcuno, in un passato lontano, qualcuno che è tra coloro che ho "cancellato" dal mio presente, mi ha definito, una volta, "dolce stronza", forse aveva, forse ha ragione, tutto sommato io sono... mi sento così!
Mi identifico in un gatto perchè i gatti sono così, se vogliono affetto lo cercano e se lo prendono, altrimenti graffiano e sono realtivamente indipendenti!
Non scrivo queste cose perchè il "dark side" attira, o per sembrare una "cattiva ragazza" tutt'altro, mi ritengo quasi "pietosa" nella mia "umanità", è che mi fa incavolare la reazione "sorpresa" di alcune persone di fronte alle mie reazioni.
Vorrei la gente lo accettasse, vorrei poter usare questa parte di me per proteggermi da chi, comunque, riesce a ferirmi, vorrei che la parte "buona", convenzionale, educata, mandasse tutti a quel paese...
Miao!

giovedì 4 dicembre 2008

Oh! Mia Dea!




La prima volta che ho visto questo video mi sono commossa. Ora c'è il Film in italiano e l'ho riguardato l'altra sera, bellissimo!!
La traduzione del testo in latino, presa da YouTube è la seguente:
La felicità è condivisa con gli amici e la tristezza è dolore comune con tutti gli amici. Attraverso le asperità, si giunge alla vita felice da vivere. Scoprire e credere in grandi momenti per svelare l'amore, aprire porte. Il Tempo è reale.
Stasera mi sento così.
Miaoo

Nun me pare overo*

Non ho mai amato il genere neomelodico napoletano, e D'Alessio è il mio nemico giurato. Ma questa canzone di Capozzi, e alcune sue altre dello stesso CD, mi legano a ricordi passati, anche felici, e mi è tornata in mente a causa di un episodio di qualche mese fa, per niente felice... Vorrei tanto passasse in fretta...



Il freddo ha congelato le mie mani
al cuore invece ci ha pensato lui
fermando il ritmo lento dei miei battiti
andando via per non tornare mai
avrei voluto dire "dai rimani"
ma è tardi ormai non può sentirmi più
sarà solo un ricordo di domani
e forse non lo rivedrò mai più ...
**Nun me pare overo
fine a jiere ma chiammate
a ritte "suonneme stasera"
mentre mo d'inta sta vita se ne và
si è nu suonne me voglie scetta
Nun me pare overo
adventenne strunzate tutte e cose ca riceve
ca nun se firava e stà luntane a me
ce crereve e nun saccie pecchè
gli avrei dato il mondo se l'avesse chiesto
ma pecchè chella stella a vulute carè
Ancora Nun me pare overo
quanta vote amma pazziate ma stasera nun rireva
d'inta l'uocchie o sguard e chi a decise già
e nun cia mise niente a me lassà
La nostra storia come di cristallo
si è rotta contro il muro di un addio
ci graffiano le scheggie di uno sbaglio
ma le ferite sono solo mie
il mondo ha già il tramonto sulle guancie
le lacrime accarezzano le mie
lo giuro sono le ultime che mangio
non amerò mai più e la colpa è tua
Nun me pare overo ...

Miaooo
P.S.: Mi scuso per il napoletano ma l'ho copiato,non so dire se è scritto giusto. Di seguito la trad. per chi non ha dimestichezza con la lingua :P

*Non mi sembra vero
**Non mi sembra vero
fino a ieri mi ha chiamato
dicendo "sognami stasera"
mentre ora va via dalla mia vita
se è un sogno mi voglio svegliare.
Non mi sembra vero
diventano stronzate tutte le cose che diceva
Che non riusciva a stare lontano da me
Ci credevo e non so' perchè
Gli avrei dato il mondo se l'avesse chiesto
ma perchè quella stella ha voluto cadere
Ancora non mi sembra vero
quante volte abbiamo scherzato ma questa sera non rideva
negli occhi lo sguardo di chi ha deciso già
e non gli ci è voluto niente a lasciarmi!

martedì 25 novembre 2008


... "Buon Viaggio" Goldie ...

lunedì 24 novembre 2008

Yu Watase and Me!

Ho conosciuto la grande mangaka grazie al suo più famoso Fushigi Yugi, che ho adorato, ma in questo post parlerò di altre due sue opere. Alcuni suoi personaggi sono davvero fantastici (Tama-more *_*) però non so perchè, quando ci sono due coprotagonisti maschili, a me piace sempre quello più sfigato... Che puntualmente la protagonista snobba...
Ok se non volete SPOILER non continuate.
In realtà più che "sfigato" parliamo del ragazzo della porta accanto, o del generoso ma meno "forte" rispetto al protagonista maschile.
Vogliamo parlarne di come la Watase si diverta a far soffrire questi poveri sventurati per poi dargli il momento di gloria solo a fine manga, dopo la prematura dipartita della "prima scelta"?

Mi riferisco in particolare a "Ayashi no Ceres" e "Zettai Kareshi"...(immy illustrative a seguito)

Zettai Kareshi (Assolutamente Lui)


Trama in breve:
Riiko Izawa è una giovane ragazza che vive sola poiché i sui genitori sono in viaggio continuo per motivi di lavoro. Non essendo molto dotata in cucina e nei lavori di casa è Soshi, il suo vicino ma anche amico d'infanzia, ad occuparsi regolarmente di lei. Il sogno di Riiko è di trovare un fidanzato, ma purtroppo per lei ogni volta che si dichiara a qualcuno, viene scaricata su due piedi. Un giorno decide di acquistare on line una "bambola fidanzato" più per gioco che per altro. Il giorno dopo si vede recapitare un enorme scatola con dentro la su detta bambola, che sembra un ragazzo a tutti gli effetti e si attiva con un bacio. Riiko lo ribattezza Night e questi si dichiara il suo fidanzato devoto. A seguito di questo nuovo arrivo Soshi realizza i suoi sentimenti per Riiko e si mette in competizione con Night, anche quando scopre che è una bambola! Finchè non si rende conto dei sentimenti di Riiko che, nonostante non riesca a decidere tra i due, non vuol perdere Night e "sceglie" lui e quindi decide di partire per la Spagna per evitare problemi. Ma Night è un "oggetto" e quanto tale ha una durata limitata, anche se con la vicinanza di Riiko e nel proseguire del manga, assume atteggiamenti e sentimenti umani. Tanto che, poco prima della dipartita, invia a Soshi una lettera pregandolo di tornare e di star sempre vicino a Riiko.

Commento:
Così Soshi ha il suo momento di gloria ma, nonostante la storia sia romanticissima, trovo assurdo che Riiko preferisca a Soshi(sbav), forte, gentile, bravo cuoco, atletico e umano ragazzo che la ama da sempre il perfetto ma "posticcio" Night. E' palese da quale parte propenda la mia preferenza! Soshi forever, io avrei preferito lui! Guardatelo che bello*_*!Ovviamente è quello bruno con gli occhiali, nell'immagine di gruppo e che nella scan accanto li ha tolti e quella è la mia immy preferita ^_^!(oltre ad essere un punto saliente della storia).

Confesso che anche Gaku non è male fa molto dark

Ayashi no ceres (questo è più famoso)


Trama in breve:
Aya è un'adolescente che prima di compire 16 anni viveva tranquilla con la sua famiglia, ma è anche la reincarnazione della dea Ceres, che viene risvegliata dalla famiglia Mikage tramite una reliquia sacra. A causa di questo risveglio Aya deve esser uccisa per "liberare" la famiglia dalla maledizione, ma lei riesce a scappare, anche grazie ad un misterioso ragazzo. Nel corso della vicenda si scopre che i Mikage sono i discendenti di colui che rubò l'hagoromo ( la veste sacra che le permetteva di volare nel cielo abitazione degli dei) della dea per costringerla a vivere con lui. E, per questo, la Dea maledisse lui e la sua famiglia. Dal momento del risveglio Ceres prende il controllo di Aya in alcuni momenti per vendicarsi della famiglia Mikage e sterminarli tutti. Dalla parte di Aya c'è Suzumi una vedova della famiglia Aogiri.La donna percepisce il potere di Ceres e avverte Yuuhi di andarla a soccorrere (Yuuhi è il suo cognato). La storia è complessa, tra la ricerca del hagoromo e i tentativi di ucciderla da parte della famiglia Mikage, che assolda vari killer tra cui Touya, il misterioso ragazzo che le ha salvato la vita e l'ha aiutata a scappare al momento del "risveglio". Aya se ne innamora subito(e come biasimarla) prima di scoprire che è un "nemico", ma Touya nasconde un segreto e presto passa dalla parte di Aya, innamorandosene a sua volta. Yuuhi, dal suo canto, inizialmente è "costretto" a difendere Aya ma poi viene conquistato dal suo carattere e se ne innamora perdutamente, pur sapendo he lei ama un altro. Quando tutti i nodi vengono al pettine si scopre che Touya in realtà è una creazione del l'hagoromo e infatti ha poteri speciali e la possibilità di volare! Ovviamente è destinato a "scomparire" prematuramente e, dopo pochi mesi di felicità con la sua Aya, chiede a Yuuhi di prendersi cura di lei e poi sparisce.
Commento:
E Yuuhi ha il suo momento di gloria. Anche qui la mia preferenza è palese. Yuuhi, dolce, generoso, sensibile e "normale" viene messo in seconda parte da Touya, che è sicuramente un bel tipo ma "soprannaturale" e destinato a scomparire. Anche qui la protagonista ad un certo punto "ama" entrambi ma poi propende per Touya. Certo in questo caso anche in modo più marcato e deciso, ma poi accetta l'amore di Yuuhi al momento della dipartita dell'altro.

Adoro questi due personaggi, a modo loro fighi/sfigati non perchè mancano di "mezzi" ma perchè c'è un personaggio "non umano" con qualità "superiori" che li surclassa.
Ho fatto il tifo per loro per tutta la durata del manga, sarà perchè entrambi bruno, occhi scuri contro i canonici biondo, occhi chiari, sarà perchè vuoi mettere il doversi conquistare l'amore anzichè averlo li a paortata di mano solo perchè "superdotati"... Ho aspettato, pagina dopo pagona finchè, all'utima pagina, mi è venuto da sospirare "finalmente!" e ci voleva tanto? :P

Va beh! Piccoli commenti senza senso.
Miaooo

domenica 16 novembre 2008

Abissi

Le cose non vanno mai come credi,
un'altra notte ti svegli e ti chiedi,
se hai sbagliato per quella promessa,
se hai mentito per una carezza.
Per questo viaggio ci vuole coraggio,
per questo amore pieghiamo il destino
ti resto accanto su questo cammino,
però ti prego tu dammi la mano...
Le cose non vanno mai come credi
il cuore è pieno di lacrime rotte,
il tempo è ladro di cose mai dette
e so che indietro mai più si ritorna.
Eppure ancora ti resto vicino,
stanotte resta su questo cuscino
I'll show you something good (something good)
I'll show you something good
E tutto quello che è stato è già stato,
lo metteremo nel nostro passato!
Vieni con me, ti porterò
sopra i deserti che ho scoperto con te
vieni con me, ti condurrò
per quegli abissi dove mi perderei
e io sarò una regina
sarò l'estate e la nebbia di mattina
sarò il tuo miele sarò le tue vele
e per questo ti chiedo
amamiiiiii !!!

venerdì 7 novembre 2008

Naruto Shippuden

Udite! Udite!
Da martedì prossimo alle 14.05, su Italia Uno (orrore per chi conosce gli scempi di mediaset) inizierà...

Naruto Shippuden!


Dal palinsesto sembra che andrà in onda in alternanza con One Piece...
Dalla pubblicità mandata in questi giorni sembra che almeno il "titolo" sia rimasto invariato, infatti sotto la "vorticosa" scritta Naruto, c'è aggiunta "shippuden", questo lascia presagire che, forse, e sottolineo forse, le censure e i cambiamenti saranno pochi...
Speriamo bene...
Tutto sommato è una buona notizia, quanto meno mediaset prosegue una serie senza abbandonarla...
*miao orfana di Card captor Sakura... sigh...
Per gli appassionati di Naruto appuntamento davanti alla TV martedì 11/11 ore 14.05 per scoprire che si sono inventati stavolta per render l'anime a misura di poppante...

Miaoo

lunedì 3 novembre 2008

Lucca Comics & Games '08

Parliamo di Lucca Comics '08, parliamo di cose serie!

Quest' anno gita quasi scolastica dal giovedì 30/10 alla domenica 02/11, un after nel regno della fantasia anche se...
Oddio!!
Tre giorni di pioggia o quasi, venerdì giro in fiera sotto il diluvio, domenica un caldo sole.


Tanta, davvero tanta gente! Anche se la qualità dei cosplay non è stata all'altezza di altri anni. D'altro canto, invece, le mostre, gli incontri e gli eventi organizzati son stati davvero eccezionali. Ligabue, De sica, Ortolani, l'autore di trigun, la D'Avena e i Gem Boy, e poi proiezioni a go go e la gara a "tema" per One Piece!
Ma... Andiamo per gradi...


Recensione:

Tanti eventi e poca organizzazione, anche quest'anno a Lucca erano impreparati all'enorme afflusso di persone. Gli stand ovviamente constipati, poca roba e con prezzi gonfiatissimi. Da rendere atto a chi si è dovuto occupare dei padiglioni, del via vai di gente e dello smistamento dei braccialetti :P


Commenti:

Al solito la cosa migliore della manifestazione, come da tre anni a questa parte, sono stati i cosplay. Una volta la fiera di Lucca era un ricettacolo di appassionati, e si poteva acquistare ad un prezzo ragionevole ma, soprattutto, trovavi qualunque cosa. Ora i prezzi sono omologati e, probabilmente anche a causa di internet, non c'è più nulla ce non si possa acquistare o ordinare o farsi spedire senza per forza recarsi in fiera...



Si è perso il gusto della fiera, ciò che era l'anima di Lucca.
Per fortuna, almeno la gara di Cosplay è rimasta più o meno la stessa, nonostante i regolamenti osceni e creati da chissà quale sadico.

La cosa bella della fiera in città (che è di uno scomodo, secondo me, andarsi a cercare gli stand tra viottoli e mappe poco comprensibili) è che, appunto, è in città!

Lucca è una fantastica città, è magico girare in cosplay, e incrociare per strada i personaggi di anime e manga.

A ruota libera:
Quest'anno ho cosplayato anch'io, niente di che, un giorno come Serpeverde e l'ultimo da scolaretta jappo(in fuku) ed ho girato con Dany 009 vestita da gatta prima e da Kuru"Air gear" poi, e Daniele mokochan e Molo vestiti da Ikky e Onigiri di Air gear. E' stato... diciamo singolare!
Ci siamo fatte truccare e i miei occhi non mi son mai piaciuti così tanto *_*



Ho scattato un sacco di fotine, quest'anno iperinflazionato DGrayMan, per la mia felicità (yeah) ma anche molto One Piece, soprattutto per la gara organizzata a "tema".

Venerdì mi son fatta "catturare" da un folle quanto mai credibile Joker (davvero in personaggio anche se temo che sia piccolo d'età questo cosplayer)


Sabato mi ha catturato il "cuore" Portgas D. Ace...

Lo so, lo so, che ve l'ho menata per tutto il dì, ma lasciatemela raccontare ancora una volta(per chi era con me quel di).

Con Dany eravamo in giro di prima mattina e mentre me ne vado alla velocità della luce, in cerca di Rabè e gli yavinquattrini, me lo vedo lì, che aspetta che il resto del gruppo prenda i braccialetti...
Eccolo lì, baldanzoso e (s)vestito quanto basta curando i minimi particolari. Lo chiamo da lontano e lui(non mi sente l'han dovuto chiamare gli amici... grazie Rufi)si volta, si mette in posa, e click, uno scatto e un colpo di fulmine.
Oddio non ci credo... Non non son tipo da colpo di fulmine e tanto meno credo alle coincidenze ma... è davvero possibile sta cosa?

Il Blog fa da testimone, prima della fiera ho parlato del personaggio che adoro, di quanto sia "presa" dal personaggio di Ace e poi, mi trovo il cosplayer a Lucca, non uguale, di più! O_o
Ovviamente l'ho raccontata a tutte le/i mie/miei amiche/amici, tanto che è scattata la "caccia ad Ace" :P
Ad ogni "cappello di paglia"(distintivo di chi faceva il gruppo "One Piece") io e Dany prima, anche Dama e Cri dopo, scrutavamo tutt'intorno per vedere se nel gruppo c'era "lui". Questo mentre giravamo la fiera.


Poi ho lasciato perdere e me ne sono andata in giro con Damina e Cri, giretto non male anche se Damina era in TankerMode (ihihi)... eravamo in uno stand incasinatissimo quando proprio lei, la "leggiadra" e "occhio di falco" damina mi afferra per un braccio e articolando un urlo incomprensibile, ferma me e "Ace"... Ci stavo passando accanto senza accorgermene.... Placcato all'istante! Foto e figura di m***a, ero così agitata che anzichè la mano sul fianco l'ho appoggiata sul culo(*miao arrossisce) e non son riuscita a chiedergli nulla...
Anche perchè, visto il modo in cui l'abbiam fermato, si era creata una folla di curiosi che avrebbe disarmato anche la faccia più tosta... Argh!! Mi mangio le mani!! Avrei potuto almeno chiedergli la mail... sigh!... Però son stata "co'core dint'o zucchero"(beata; in brodo di giuggiole) come si dice da noi per il resto della giornata...

Va beh... Però mi son divertita, e mi ha fatto piacere anche che Cri si sia lasciato "coinvolgere" dalla follia "One Piece", non l'avrei mai detto :P

Mokochan e Molo sono simpatici, a modo loro, Dany 009 dolcissima scaricatrice di porto anche lei :P...


Alcuni cosplay erano davvero spettacolari, tanto di cappello, altri un po' meno ma conta l'impegno, però è sempre un'emozione girare tra tanti costumi e personaggi, e anche la mia "compagnia" ha riscosso discreti consensi.
Tutto sommato torno a casa soddisfatta... peccato non aver conosciuto Ace (e daglie); peccato non esser riuscita a passar più tempo anche con le altre del gruppo; peccato sia già finita!

Miao

AAA... Ace D Portgas Cercasi

Tanto per capirci, è il ragazzo della foto he cerco, cosplay di Portgas D. Ace a Lucca Comics 2008.

Non so chi sia ma, se è vero che "Il mondo è piccolo", prima o poi leggerà questo post e allora ho tre domande da fargli:

Come ti chiami?
Sei fidanzato? e...
Ti va di conoscere una ragazza simpatica? :P
Muahahah!!!
Miaooo

domenica 26 ottobre 2008

La Mummia III La tomba dell'imperatore Dragone

Premesso che "La Mummia 1" è il mio film preferito in assoluto (del genere ovviamente).
Lo è diventato dal momento in cui il profilo di Hamunaptra si è stagliato all'orizzonte di un Egitto dei tempi dei faraoni.
Detto questo credo che le mie aspettative nei confronti di questo "terzo volume" siano palesi.
"La Tomba dell'Imperatore Dragone"



Recensione:
Cina, III secolo a.C. L'imperatore Qin Shi Huang (Jet Li) viene condannato da una strega a scontare un'eternità di dannazione assieme ai suoi 10.000 guerrieri, trasformati in terracotta. Gli O'Connel, "giovani pensionati", si lanciano nella loro ultima avventura per sfuggire alla noia, e si ritrovano in Cina, scoprendo il figliolo "in fuga" dall'università per rincorrere e dissotterrare l'esercito di terra cotta(decisamente più interessante). Grazie alle goffe interferenze dello zio "ladro" e dei genitori non proprio adatti al ruolo, il rampollo risveglia un malvagio e maledetto imperatore, che riprende da dove bruscamente interrotto, il progetto di conquista del mondo.
Dalla Cina all'Himalaya, con tanto di accenno alla fonte dell'eterna giovinezza, Yeti, morti che ritornano, draghi, inseguimenti e tante scazzottate.
Lieto fine e "continua..." dietro l'angolo.

Commenti:
Il Film, nel complesso, è godibile!
Pieno di avventura, gag, effetti speciali, ma ha poca originalità e quasi nulli i colpi di scena.
Anche se i "nostri" si spostano dal lato opposto del mondo, le scene son quasi sempre le stesse e i meccanismi triti.
Fraser (ohhhh*.*) palesemente invecciato (anche se ero convinta se li portasse meglio) non certo nel fisico che, come può constatare chiunque ad un certo punto del film, resta comunque tonico(ihihi), ma il viso, le espressioni, e oserei dire anche la recitazione, sembrano stanche e rugose. Resta comunque il migliore!
La Weiz non c'è e si sente! La Bello è brava ma non è la Weiz e purtroppo non solo visivamente parlando. Gesti, espressioni, ma anche sguardi e intesa con il protagonista... Non è la stessa cosa.
Potevano intitolarlo in un altro modo e avrebbe reso di più.

Il Film non segue affatto lo stile dei primi due (sarà perchè è cambiato anche il regista?) ciò che consideravo il "marchio di fabbrica" della Mummia, non c'è! Non c'è il continuo confronto con la "storia/mito", anche se ci siamo allontanati dall' Egitto, direi che la Cina e le sue dinastie, offrissero lauti spunti, che sono stati snobbati.
La parte migliore del film è appunto quella iniziale, in cui si viaggia indietro del tempo verso la Cina del "prima muraglia" dove la storia, a cui a mio avviso si poteva dedicare qualche minuto in più, ha inizio.
Dopo di che è un sussegursi di scene roccambolesche e inseguimenti, alcuni spettacolari, altri inutili.
I due O'Connel, da archeologi avventurieri si son trasformati in spie nella seconda guerra mondiale, e ora si godono il meritato e quanto mai noioso, riposo. Già questo vago riferimento ad avventure spiesche lo trovo inutile e fuori luogo, bisognava giustificare il perchè del loro viaggio in Cina e del come facessero ad avere il "gioiello" e questo lo posso capire, ma tutto troppo "facile", troppo scontato, "dovuto" ma non funziona...
Non so, sarebbe stato più credibile e affine ai primi due se, magari, questo fatidico monile. fosse stato un pezzo della loro collezione, che, nel tempo, avesse ispirato il figlioletto a mettersi alla ricerca dell'armata dell'imperatore... Forse banale ma quanto meno più "realistico".
Poi la facilità con cu risvegliano l'imperatore... non convince... non mi pronuncio su yeti e la traformazione nel drago di Jet-li (spettacolo qualunque cosa fa) che lascia il tempo che trova, che non ha "spiegazioni" nè "ragion d'essere", che dura... quanto?...10 secondi?... Effetti speciali fini a se stessi, troppi e fuori luogo, poca storia e un abuso di luoghi comuni...

E dire che la "Mummia 1" è stato il precursore dei film con CG non invasiva e prefettamente amalgamata con le altre scene... E dire che aveva fatto, anche nel secondo episodio, della mitologia un filo conduttore sempre presente, originale e con molteplici punti di sviluppo.
Poi veniva tutto il resto. Gli inseguimenti, le lotte, i colpi di scena e i protagonisti bellizzimi, bravi e divertenti...
Non mi dispiace come Film, da vedere senza pretese o aspettative, ma non può nemmeno competere con gli altri due, direi che oltre ai personaggi, non ha proprio nulla a che fare con i primi due...
Miaooo

Bovaro del Bernese

Il cane dei sogni, a mio avviso!

E' un peluches, bello, coccoloso e morbidoso :P
Amo soprattutto i gatti ma lui...
Lui è il mio cane!
O per lo meno, quello che vorrei *_*!!
Me ne sono innamorata da piccola, quando vidi, appunto un pupazzo, dimensioni reali, in giro per negozi... lo desiderai... mai avuto!

Voglio un cane così!
Guardate quanto è puccio!

Ok sono andata a male...

Miaoo

domenica 12 ottobre 2008

Un'altra pagina

Tutto cambia, prima o poi, è un dato di fatto!
Il tempo modifica le cose e le tramuta, le trasfigura, le rende qualcosa di diverso.
Accade, così, che il cuore realizzi ciò che la mente sa già, anche se in ritardo. Le cose mutano, i sentimenti, le relazioni, non restano le stesse, lo si può "accettare" razionalmente, ma diventa "reale" solo quando il cuore lo riconosce!
Succede che, solo dopo tempo, si realizza che non esistono più certi legami, e che, finalmente, si è pronti ad andare avanti. Ti lascia nel cuore un vuoto, quando comprendi che è ora di metter la parola "Fine", e indugi infondo alla pagina, con un senso di tristezza.
Ma è una tristezza buona, di quelle che ti culla in un tiepido languore. Rimangono i ricordi, che col tempo, sembreranno sempre più belli. E' una dolce malinconia. Così non fa troppo male se si deve voltar pagina.
"Sometimes beginnings aren't so simple, Sometimes goodbye's the only way"
E, di nuovo, un foglio bianco, e la paura e l'emozione di dover ricominciare. Forse sono pronta...
CAPITOLO 1
Di Nuovo Me Stessa!

giovedì 9 ottobre 2008

CIRCOSTANZE

Chissà se esistono le coincidenze.

Questa sera ho deciso di farmi del male, mi sono infagottata che più racchia non si può, ho preso I-pod e manga e me ne sono andata al Mc donald(appunto a farmi del male).
Ho mangiato e mi son sentita in colpa e poi mi son diretta alla fermata con ancora le patatine e la Cola con me. Mi sentivo quasi il ciccione della pubblicità contro gli obesi. Le mani occupate tra volumetto, patatine e bicchiere di Cola, l'antitesi della sensualità.
In questo stato, mentre ignoravo tutto e tutti e me ne sbattevo dell'opinione altrui, mi si avvicina un ragazzo.
Oddio che bel ragazzo! Alto, occhi e capelli scuri, barba appena incolta e un sorriso da mozzare il fiato.

Avrete provato, almeno una volta nella vita, quella sensazione che vi spinge a pensare "Perchè mai sono uscita conciata così? Perchè mai non sono di quelle tipe che non vanno manco al cesso senza rifarsi il trucco?!" ecco, io l'ho pensato!
Mi si è avvicinato chiedendomi dove poteva recuperare un biglietto per il tram (oh, non so dire se è un modo per abbordare molto diffuso o li becco tutti io) parliamo, ridiamo, fornisco info, va in metro a recuperare il suo biglietto.
Per la prima volta ho sperato che il tram fosse in ritardo e, guarda caso, è arrivato in ritardo. Gli ha dato tutto il tempo per fare il biglietto e tornare. Così abbiamo fatto il viaggio di ritorno assieme, e lui non ha perso occasione per riprendere da dove avevamo interrotto... sempre più carino *.*
Altro pregio, o difetto, è di Forlì (ehhh la romagna) un accento simpatico e un gran chiacchierone. E' sceso una fermata prima della mia e io mi son mangiata le mani per non esser scesa con lui.
Cosa mi sarebbe costato fare due passi a piedi?! Avremmo potuto chiacchierare ancora un po' anzichè fare le presentazioni di corsa mentre lui scendeva dal tram e io restavo a fustigarmi per la mia assente prontezza di spirito. Ehhhh! E domani lui se ne ritorna a Forlì...
Però chissà perchè un ragazzo così carino, potendo scegliere tra le ragazze ferme da sole in attesa del tram, abbia deciso di attaccar bottone con me che ero conciata come il brutto anatroccolo.
Saranno le circostanze, saranno le coincidenze, ma rinfranca scoprire che si è attraenti anche se infagottati sotto strati di maglioni e sciarpe.

Chissà se esiste il colpo di fulmine *.*

Miaoooo

venerdì 3 ottobre 2008

OnePiece

Apro piccolo appunto sul fatto che dall'episodio 255, quello di martedì, han cambiato la voce di Rufi (Rubber per chi segue solo la versione italiana).
Assurdo cambiare la voce di un personaggio dopo 255 puntate, ma ancora più assurdo cambiarlo in corsa. Visto che è stato fermo per tanto tempo, tanto valeva cambiare la voce prima di rimetterlo in onda e poi, tanto di cappello per il nuovo doppiatore che, tra gli altri, ha doppiato Ed di Full Metal Alchemist, ma la trovo poco appropriata. Visto che volevano cambiarla, se ne avessero scelta una più "matura", si poteva giustificare con la "crescita" del personaggio. Visto che sono in viaggio da anni ci può anche stare che crescendo, passando da ragazzo a uomo, la voce si inrobustisse. Ma così sembra regredito alla pubertà... Va beh...
Passiamo alle cose serie!
Se parliamo di uno Maturo ovvio che entri in scena LUI!
Mi sono innamorata... Ma che figo che è, il mio ACE D. Portugas *.*SBAV


Qui poi svengo... Ma esistono persone così nella realtà?(Ovviamente che non prendano fuoco letteralmente :P)


Poi una chicca davvero spisciosa... Corri Rufi che Jack è lesto a rubar naviiiii!!


Non potevano che esser fratelli!!! In questa immy Rufi è proprio dolce *.*

Alla fine una fotina di gruppo, Davvero carini!!


Ogni tanto ci vuole!

Miaoo

P.S.: Ringrazio per le immy il sito di Zoro, che ho trovato per caso e di cui ho perso il link. Sigh!

martedì 30 settembre 2008

Legame

Ho un bracciale, su cui è incisa la mia anima.
Cingeva il mio polso, lo portavo sempre con me.
Era il simbolo di un legame, qualcosa di profondo, di importante.
Era sempre al mio polso,
come un custode,
come una catena invisibile che mi legava ad un dolce destino.
Brillava di quella scintilla che solo i sogni sanno accendere...
Ora è in un cassetto, la sua luce non irradia più,
non cutodisce sogni,
non incatena ad alcun destino!
E' abbandonato lì,
simbolo di un legame importante soltanto per me,
un legame che non ha più senso di essere, che non c'è più,
come quel bracciale che non cinge più il mio polso...
Un legame che non c'è più!

mercoledì 24 settembre 2008

Next e "non" in TV

Come ogni inizio stagione televisiva, ci sono novità più o meno rilevanti, e la vostra Miao, come a suo tempo faceva su MTV.it, è qui per aggiornarvi.

Mi occuperò solo di cose davvero interessanti quindi non sarà un "palinsesto" vero e proprio.
Le novità di quest'anno partono dalla Mediaset, anche se in realtà son già partite.
Per i ritardatari segnalo "One Piece" che ha finalmente superato la serie di Filler ripartendo con la saga "Wather 7", tutti i pomeriggi intorno alle 14:00(gli orari mediaset sono sempre indicativi =_=)
Ma la news più eclatante è la messa in onda de
"I Cavalieri dello Zodiaco saga Hades"

Per chi si fosse fermato alla saga di Nettuno, messa in onda prima da tv minori e poi dalla stessa mediaset iper censurata, qualche info su questa saga.

Si riprende appunto da dopo la sconfitta del dio del mare, e Athena, tanto per cambiare, è minacciata da Ade (Hades per i jappi) il dio degli inferi.

La saga è composta da 31 ep totali suddivisa in tre "serie": Santuario; Inferno e Elisio.

Si tratta in realtà di OAV, per i meno esperti, sono episodi curati di più rispetto a quelli delle serie per la TV.
In giappone sono usciti fra novembre del 2002 e agosto del 2008. C'è molta CG(computer grafica) ma, a parte i primi ep, poi non risulta esser troppo invadente. Per l'Italia la Mediaset ha acquistato i diritti solo della serie Santuario (almeno per ora) e la messa in onda è settimanale alla Domenica, intorno alle 10:20. La trasmissione è partita il 14 Settembre e son stati già trasmessi i primi due episodi.
Il doppiaggio è rimasto quasi interamente quello originale ed è quasi interamente spettacolare. Peccato i soliti tagli per scene di sangue che trovo abbastanza inutili ma, almeno per ora, non troppo esagerati.
L'adattamento è fedele alle serie precedenti anche se alcuni nomi di personaggi nuovi son stati "cambiati" e i colpi, in inglese nelle versione originale, son stati modificati quando bastava lasciarli com'erano o al massimo tradurli. Certe cose non le capirò mai!!!
Nell'insieme,comunque, decisamente un buon lavoro, godibile se si elimina la sigla italiana.
L'aspettavamo ed è arrivato,speriamo fino all'ultimo episodio e "brucia, cosmo, fino ai limiti dell'universo!!"
Passiamo ora a quello che considero la vera novità di questo autunno.
Dopo le lacrime per l'addio all'Anime Night, annunciato la scorsa estate da MTV, ecco la piacevole sorpresa del ritorno del contenitore Anime del martedì sera.
Ritorno deciso forse per le accorate richieste del pubblico o forse perchè era in programma e volevano solo farci prendere un colpo, ma tutto sommato ben accetto, con un entrata in scena spettacolare!

Da ottobre (si vocifera il 7 ma per aggiornamenti meglio il sito ufficiale di MTV)
Tutti i martedì sera due nuovi anime, l'attesissima terza serie di

"Full Metal Panic, the second raid"


Dopo Fumoffu si torna finalmente alla serie "normale" anche se di normale non ha mai avuto molto.
La serie è decisamente cruenta, più delle precedenti, ma non si sa se MTV la trasmetterà censurata o meno. Ci sono però buone possibilità che non venga censurata visto che dovrebbe esser trasmessa alle 21.30.

Ma la vera chicca è
"Death Note"

Trasmesso alle 22:00. Racconta le avventure del Light che decide di liberare il mondo dal male con l'aiuto di un quaderno dai poteri soprannaturali: il Death Note. Anche questo anime con scene forti.
Per quanto riguarda il terzo anime, in genere l'anime night era composto da tre serie, un ep ciascuna, si ipotizza la seconda serie di Gintama, ma non ci sono conferme.
Al martedì non prendete impegni, io son già davanti alla TV.
Miaoo

mercoledì 17 settembre 2008

Arigatou gozaimasu

...A coloro che mi sono sempre vicino, a coloro che mi assistono nel faticoso tentativo di risalire, a coloro che ci sono e ci son sempre stati e a coloro che ci son da poco, ma ci sono lo stesso...

In ordine sparso:

Fra DamaArwen; Paola Leaf; Chiara Rabè; Adele Ade; Anna "mia cugina", le inconsapevoli "Vipere Galattiche"; Fede IkaSalentina e Fra Zorro che, nonostante lui smentisca, è e resta il cavaliere mascherato della nostra adolescenza!
Grazie a tutti.
Vi voglio Bene!

Marymiao

Faccia da Cubo

16/09 in giro con Damina sui passi dell'arte di Buddah, fino a raggiungere la mostra di Shinjo Ito per una mostra dedicata alle sue opere.

Durante il viaggio di ascensione ci siamo imbattuti con dei curiosi personaggi che sponsorizzavano la nuova FiatFiorino... Manco a dirlo ci siamo fatte trasinare in questa follia ed eccone il risultato, siamo proprio due faccette di cu...bo ihihi
Miaoo