lunedì 24 novembre 2008

Yu Watase and Me!

Ho conosciuto la grande mangaka grazie al suo più famoso Fushigi Yugi, che ho adorato, ma in questo post parlerò di altre due sue opere. Alcuni suoi personaggi sono davvero fantastici (Tama-more *_*) però non so perchè, quando ci sono due coprotagonisti maschili, a me piace sempre quello più sfigato... Che puntualmente la protagonista snobba...
Ok se non volete SPOILER non continuate.
In realtà più che "sfigato" parliamo del ragazzo della porta accanto, o del generoso ma meno "forte" rispetto al protagonista maschile.
Vogliamo parlarne di come la Watase si diverta a far soffrire questi poveri sventurati per poi dargli il momento di gloria solo a fine manga, dopo la prematura dipartita della "prima scelta"?

Mi riferisco in particolare a "Ayashi no Ceres" e "Zettai Kareshi"...(immy illustrative a seguito)

Zettai Kareshi (Assolutamente Lui)


Trama in breve:
Riiko Izawa è una giovane ragazza che vive sola poiché i sui genitori sono in viaggio continuo per motivi di lavoro. Non essendo molto dotata in cucina e nei lavori di casa è Soshi, il suo vicino ma anche amico d'infanzia, ad occuparsi regolarmente di lei. Il sogno di Riiko è di trovare un fidanzato, ma purtroppo per lei ogni volta che si dichiara a qualcuno, viene scaricata su due piedi. Un giorno decide di acquistare on line una "bambola fidanzato" più per gioco che per altro. Il giorno dopo si vede recapitare un enorme scatola con dentro la su detta bambola, che sembra un ragazzo a tutti gli effetti e si attiva con un bacio. Riiko lo ribattezza Night e questi si dichiara il suo fidanzato devoto. A seguito di questo nuovo arrivo Soshi realizza i suoi sentimenti per Riiko e si mette in competizione con Night, anche quando scopre che è una bambola! Finchè non si rende conto dei sentimenti di Riiko che, nonostante non riesca a decidere tra i due, non vuol perdere Night e "sceglie" lui e quindi decide di partire per la Spagna per evitare problemi. Ma Night è un "oggetto" e quanto tale ha una durata limitata, anche se con la vicinanza di Riiko e nel proseguire del manga, assume atteggiamenti e sentimenti umani. Tanto che, poco prima della dipartita, invia a Soshi una lettera pregandolo di tornare e di star sempre vicino a Riiko.

Commento:
Così Soshi ha il suo momento di gloria ma, nonostante la storia sia romanticissima, trovo assurdo che Riiko preferisca a Soshi(sbav), forte, gentile, bravo cuoco, atletico e umano ragazzo che la ama da sempre il perfetto ma "posticcio" Night. E' palese da quale parte propenda la mia preferenza! Soshi forever, io avrei preferito lui! Guardatelo che bello*_*!Ovviamente è quello bruno con gli occhiali, nell'immagine di gruppo e che nella scan accanto li ha tolti e quella è la mia immy preferita ^_^!(oltre ad essere un punto saliente della storia).

Confesso che anche Gaku non è male fa molto dark

Ayashi no ceres (questo è più famoso)


Trama in breve:
Aya è un'adolescente che prima di compire 16 anni viveva tranquilla con la sua famiglia, ma è anche la reincarnazione della dea Ceres, che viene risvegliata dalla famiglia Mikage tramite una reliquia sacra. A causa di questo risveglio Aya deve esser uccisa per "liberare" la famiglia dalla maledizione, ma lei riesce a scappare, anche grazie ad un misterioso ragazzo. Nel corso della vicenda si scopre che i Mikage sono i discendenti di colui che rubò l'hagoromo ( la veste sacra che le permetteva di volare nel cielo abitazione degli dei) della dea per costringerla a vivere con lui. E, per questo, la Dea maledisse lui e la sua famiglia. Dal momento del risveglio Ceres prende il controllo di Aya in alcuni momenti per vendicarsi della famiglia Mikage e sterminarli tutti. Dalla parte di Aya c'è Suzumi una vedova della famiglia Aogiri.La donna percepisce il potere di Ceres e avverte Yuuhi di andarla a soccorrere (Yuuhi è il suo cognato). La storia è complessa, tra la ricerca del hagoromo e i tentativi di ucciderla da parte della famiglia Mikage, che assolda vari killer tra cui Touya, il misterioso ragazzo che le ha salvato la vita e l'ha aiutata a scappare al momento del "risveglio". Aya se ne innamora subito(e come biasimarla) prima di scoprire che è un "nemico", ma Touya nasconde un segreto e presto passa dalla parte di Aya, innamorandosene a sua volta. Yuuhi, dal suo canto, inizialmente è "costretto" a difendere Aya ma poi viene conquistato dal suo carattere e se ne innamora perdutamente, pur sapendo he lei ama un altro. Quando tutti i nodi vengono al pettine si scopre che Touya in realtà è una creazione del l'hagoromo e infatti ha poteri speciali e la possibilità di volare! Ovviamente è destinato a "scomparire" prematuramente e, dopo pochi mesi di felicità con la sua Aya, chiede a Yuuhi di prendersi cura di lei e poi sparisce.
Commento:
E Yuuhi ha il suo momento di gloria. Anche qui la mia preferenza è palese. Yuuhi, dolce, generoso, sensibile e "normale" viene messo in seconda parte da Touya, che è sicuramente un bel tipo ma "soprannaturale" e destinato a scomparire. Anche qui la protagonista ad un certo punto "ama" entrambi ma poi propende per Touya. Certo in questo caso anche in modo più marcato e deciso, ma poi accetta l'amore di Yuuhi al momento della dipartita dell'altro.

Adoro questi due personaggi, a modo loro fighi/sfigati non perchè mancano di "mezzi" ma perchè c'è un personaggio "non umano" con qualità "superiori" che li surclassa.
Ho fatto il tifo per loro per tutta la durata del manga, sarà perchè entrambi bruno, occhi scuri contro i canonici biondo, occhi chiari, sarà perchè vuoi mettere il doversi conquistare l'amore anzichè averlo li a paortata di mano solo perchè "superdotati"... Ho aspettato, pagina dopo pagona finchè, all'utima pagina, mi è venuto da sospirare "finalmente!" e ci voleva tanto? :P

Va beh! Piccoli commenti senza senso.
Miaooo

3 commenti:

DAMA ARWEN ha detto...

Ayashi no Ceres la conosco... e conosco me stessa... anche nel primo caso io avrei di scuro scelto Night... così come in Ayashi no Cerse avevo una predilezione per Touya...

Ehhh... ma nel mio caso non è solo il fascino del bel tenebroso... è anche altro. Che però non so spiegare a parole.

Kitchan ha detto...

In Ayashi no ceres tifavo per Yuuhi, e probabilmente tiferei per l'altro, non Night...
Anch'io finisco sempre per tifare per gli "sfigati"... come sa bene il mio fratellino.

Marymiao ha detto...

uno pro uno contro ihihi
Ehhhh Non nego che sia Night che Touya fossero dei gran dei figlioli ma troppo "posticci" troppo perfetti...Viva l'umana imperfezione *_*
Miaoo