domenica 21 novembre 2010

Sette vite... e un anno in più



L'anno scorso, il post per il mio compleanno, non è stato dei più felici, ma una cronaca di vita che si rispetti deve tracciare sia i brutti che i bei momenti.
Quest'anno i "festeggiamenti" per il mi compleanno sono iniziati prima... quanto prima?! Dipende...
Per me, qualche minuto prima delle mezzanotte, quando le mie coinquiline, Ambra, Rita e Carmelina, mi hanno chiamata in una delle loro camere e mi hanno "distratta" con sigle di vecchi cartoni animati. Scattata la mezzanotte mi hanno fatto gli auguri e consegnato il mio regalo... Un libro di cucina giapponese! *.*
Per le mie coinquiline, è iniziato qualche giorno prima quando, ferme in una libreria, non sapevano scegleire tra un libro di cucina giapponese e l'ultimo libro di Harry Potter. In quel frangente mi hanno mandato un sms che, ahiloro, mi è arrivato tardi... In attesa di una risposta che non arrivava, Ambra s'è immolata per la causa ed è tornata a casa a sbirciare nella mia libreria se avessi già "I doni della morte". A missione compiuta ha mandato un sms di conferma e l'acquisto fu fatto!
Ovviamente il regalo è stato apprezzatissimo ed è partito il delirio dei commenti mezzo Facebook, data la geniale idea di Rita, di farmi gli auguri anche con quel tramite (cosciente del fatto che non amo Faccialibro)
Eravamo da filmare.
Tutt'e quattro nella stessa stanza a commentarci a vicenda tramite internet... da ricovero!
Intanto, dal mio PC, Jessy mi faceva gli auguri via msn e mi passava icone interessanti *.*
Per lei, i preparativi, sono inziati circa 30min prima, nel vano tentativo di contattare il resto del T3S per la "tradizionale" multiconv di auguri! Poverina!!
Poi è arrivata anche lory nechan a sostenere il gruppo T3S.
Tutti a nanna dopo il delirio.
Sotto la pioggia scrosciate è arrivato il 20 Novembre!
Ho aperto gli occchietti intorno alle 11.00 "Godiamoci la giornata no?!"
Con tutta calma ho fatto colazione e mi son goduta gli sms di auguri degli amici e dei parenti. Telefonatina strappalacrime a casuccia e ricarica per il cell da mamma e gli zii! Arigatou!
Poi, in un attacco di creatività, mi son data alla pizza! A questo giro con la scarola *_*
Ricetta tipica di giù con le scarole che la mia mamma mi ha mandato tramite mia cugina.
Da leccarsi i baffi!!
Qualche giro in rete per autocelebrarmi un po'(scherzo) e poi via al cinema.
"Harry Potter e i doni della morte 1."
Bello! Il film mi è piaciuto molto... ma andiamo per gradi:
Step 1.: Casa di Chiara e partenza con Shmi.
La povera Rabè aveva la febbre e quindi non si è unita a noi. Arrivo a casa sua che Shmi sta attaccando la targa alla sua auto...
Dopo poco ho scoperto che l'aveva persa urtando contro un cancello che si apriva e, sfogando la rabbia con serafica calma contro un usurpatrice di passi carrai e un manipolo di pischelli a cui la vita stava scomoda, è partita verso la meta!
Step 2.: Verso lo Skyline...
Ci siamo arrivate... riuscendo a perderci allo stesso posto e nello stesso identico modo della volta precedente... Se si impara dagli errori, noi siamo un eccezione.
Nonostante questo, siamo arrivate in anticipo, peccato che per trovare l'ingresso del parcheggio abbiamo impiegato circa 20min e, ovviamente, non l'abbiam trovato. Ma che importa, l'essenziale è esserci!
Eravamo davanti al cinema in perfetto orario!
Step 3.: Il ritrovo e i biglietti.
Dopo un certo momento di smarrimento in cui Gio si è dimenticata di salutarmi =_= siamo riusciti relativamente in fretta a raccattare i soldi e i biglietti... Poi il delirio!
In sala è stato la "tombola" dei posti.
11 persone su tre file... Folle!
Mi sentivo un banditore all'asta... ovviamente ho/abbiamo fatto casino e alla fine qualcosa non tornava. Ma chissene! XD
Il film, come dicevo, è stato bello, merita e lo consiglio.
A fine spettacolo tutti a mangiare in un pub e qui ho conosciuto meglio gli amici di Gio, che ho trovato davvero simpatici e di compagnia. Il posto era strapieno, stracaldo, straincasinato e si capiva poco, ma tutto sommato ce la siamo cavata... anche a questo giro il procacciarsi il cibo ha dato buoni risultati.
Poi è arrivato il momento dei regali... Ureshiii!!
Grazie Vipere e Damina *.*
Orecchini a forma di foglia di Ginko e una guida di Tokyo... ma sarà giunto alle loro orecchie che sono pro Giappone? XD
Ho monopolizzato le povere persone al mio fianco parlando esclusivamente del sol levante... chiedo umilmente perdono!
Apro parentesi per i regali che mi ha fatto la mia amichetta Federica *.*
Una splendida borsa per il giappone(lo so solo io che intendo) e un ombrello blu e viola (è decisamente facile rendermi felice).
Il giorno del mio compleanno è stato lungo, ma decisamente divertente e felice! Grazie!
Non è finita qui... ovviamente...
Il 21 Novembre, anche se il compleanno è passato, Jessy mi ha regalato la sua presenza qui, nonostante il cielo avesse deciso di tirar giù tutta l'acqua a sua disposizione.
Abbiamo mangiato a casa e chiacchierato, cazzeggiato, riso... oddio quanto ho riso quasi mi sentivo male. Poi è arrivato il regalo, lei dice una parte ^^'', due orecchini a forma di puzzle... e un quiz sul bigliettino d'auguri (strapieno di immagini interessanti XD) per risolvere il quale ho barato XD gomen!
Tanto *rabu rabu* nel bigliettino e nel regalino, che piacevole sensazione di casa!
A fine serata, poco fa in pratica, l'ultimo, in ordine di tempo, regalo da parte della kicyula concy. Un filmato con le nostre foto più sceme e imbarazzanti su una canzone... cantata da noi... mi vergogno come un ladro ma è bellissimo *.*
Tirando le somme, un lungo weekend fatto di sorprese, di calore, di pioggia, di nuove amicizie e di risate. Se il destino volesse farmi un regalo, per tanti altri giorni così, sarei disposta a rinunciare anche ai regali materiali (però voi non prendetemi sul serio qui XD)
Si entra in un nuovo anno della mia vita!
Speriamo bene!
Mari!

3 commenti:

Nicla ha detto...

Che bei festeggiamenti! ♥ Contenta per te.

ps I doni 1p vado a vederli a 3 euri il 14 dic...sono contenta che non faccia cagare come il sesto..

Dama Arwen ha detto...

La povera Rabè aveva la febbre e quindi non si è unita a noi. Arrivo a casa sua che Shmi sta attaccando la targa alla sua auto...
Dopo poco ho scoperto che l'aveva persa urtando contro un cancello che si apriva e, sfogando la rabbia con serafica calma contro un usurpatrice di passi carrai e un manipolo di pischelli a cui la vita stava scomoda, è partita verso la meta!


AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!
Credo di essere MORTA quando ho letto questo!! Non è possibile!!!
E sì che a conoscere Shmi non ci si dovrebbe più stupire di nulla, eppure la realtà continua a superare la fantasia!

Cmq sono contenta che il we sia stato di tuo gradimento. Un bacione!

Liv ha detto...

auguroni in super ritardo!!
un bacione
liv