mercoledì 6 febbraio 2013

imparoimparoimparo






Che poi io non ricordo i nomi degli attori, dei registi o degli autori della metà dei libri che leggo o film che vedo, a volte manco i titoli ricordo, spesso descrivo la trama con questo tizio o questa tizia protagonista delle storia, che ricordo anche nei dettagli più insignificanti, ma quello che l'ha scritta/diretta/interpretata proprio no. Che poi quel paio di famosi me li ricordo ma li confondo tra loro, come quella volta che leggevo nei titoli di coda di Avengers, Samuel L. Jackson e pensavo a Morgan Freeman e mi è venuto da esclamare "Ma chi era nella storia?" con Rabè che mi ha risposto basita: "Furi". 
E mi chiedo se sia poi così importante sciorinare una lista di nomi come se facessero la differenza. Ma magari è anche così ma magari anche no. Per me che magari quel film fa cagare anche se a dirigerlo è tale Lucas o, che so,  Spielberg. Per me che di autori che amo e che per ora non mi han mai delusa ce n'è solo uno e mi son ben guardata dal leggere di quei suoi titoli la cui storia poco si confaceva con i miei gusti, proprio per non arrivare a zero. 
Per me che gli effetti speciali, le musiche, le scenografie, il più delle volte non hanno un nome, meno che mai un volto, ma solo riferimenti del tipo "è lo stesso di quest'altro film". Che il più delle volte gli attori di un telefilm per me hanno il nome del personaggio di quel telefilm e non ricordo mai quello vero tanto che, quando lo riconosco in un altra cosa, esclamo " Toh questo è Sheldon".
E ci sono, poi, quelli che ti elencano nomi e titoli come la lista della spesa, senza difficoltà ti dicono chi ha interpretato questo e ti commentano l'uscita di un film non ancora in sala solo leggendo il cast e la regia, che tu sei lì che li ascolti o leggi e cerchi di frugare disperatamente nella memoria - o su google se sei al pc - per associare nomi ai volti e soprattutto a qualcosa che han già fatto e che tu hai visto, perchè se no, è la fine! Che è ammirevole, per carità, tanta memoria e passione e a volte, di fronte a cotanta enciclopedica nozione, mi sento anche in soggezione e mi limito ad annuire senza in realtà capirci un'emerita ...
Poi ci penso e mi dico che la metà di questi sapienti poi della vita reale non sa un cazzo e mi consolo, però il dubbio mi resta.
Che fintanto sono i miei amici, che diciamocelo, vipere, a nerdaggine siam messi bene, ci può anche stare. Che lo so che per loro è normale e il loro tono non è mai saccente, e se le cose non le sai non sei per questo un ignorante, tanto, se ne accorgono che li fisso con sguardo smarrito annuendo ebete e allora mi danno dei riferimenti e anche quando proprio non ci arrivo a seguirli mi vogliono bene lo stesso - vero?! - ma quando son altri semi, se non del tutto, estranei, allora mi deprimo. A quel punto la domanda si pone: ma son io troppo poco nerd o gli altri con una memoria di ferro? 
E ogni tanto mi sento di "mancare" in qualcosa ... 
Poi forse no e mi dico che non sono queste le cose importanti e vivo bene lo stesso.

6 commenti:

Dama Arwen ha detto...

Mah… anche io ho i miei buchi di memoria su nomi di attori o titoli di film.
Dopotutto era così anche quando studiavo storia!!!
Sono appassionata più di colonne sonore, ma senza farne proprio una malattia, credo che mi autolimito io per non diventare autistica ANCHE su quello.
Quando chiacchieriamo tra noi vipere alla fine son sempre disquisizioni da ridere, a me mille volte è capitato che qualcuno abbia tentato di farmi capire CHI fosse quel tale attore, sciorinandomi titoli su titoli in cui era apaprso e io non ne avevo mai visto manco mezzo!!!
Però quella del Fury/Samuel Jackson/Morgan Freeman è stata memorabile!!! :-)

C'è però un dubbio che mi attanaglia… sul DI CHI stai parlando… e un pensiero si fa strada nella mia mente… uhm…

Kitchan ha detto...

Mari, smetti di leggere tu-sai-cosa, perchè sembra un pezzo scritto da tu-sai-chi.

Marymiao ha detto...

lol a voi due non si può nascondere nulla! Non ce la posso fare sto rotolando dal ridere!!! rotl ehmm ovviamente gli ho un po' rubacchiato lo stile bloggoso lo confesso xD

Marymiao ha detto...

Ok smesso di ridere... forse... no, beh riguardo a chi mi riferisco non è solo voi-sapete-chi ma anche riferito ad altri in altri frangenti, anche del passato, gente del "nostro giro" ma quello più allargato. Però è diventato più marcato leggendo voi-sapete-cosa (ok mi piace scriverlo :P) e anche durante quella nerdosissima conversazione della nostra ultima cena a base di carne ihihih.
Con le vipere, cerchio ristretto, come ho scritto, alla fine sta cosa non vien fuori perchè appunto l'atmosfera è diversa... *miao ricontrolla la mensola dei dvd con sguardo terrorizzato lol

Dama Arwen ha detto...

Il titolo del post però è un omaggio a GOLDEN BOY, vero?
Che penso NON sia nella mensola DVD di Chi-Noi-Sappiamo.

W Kintaro OE!!! :-PPP

Marymiao ha detto...

ahah sisi è proprio il mitico Kintaro e la sua mezzaluna... Mi sa anche a me che non c'è nella videoteca... troppo snob per queste perle *cattiva*