domenica 10 giugno 2007

Italia paese di Bigotti!!

Italia e Italiani
La nostra amata penisola, come saprete, è piena di censure oltremodo ridicole, chi è appassionato come me di anime e manga, è temprato dagli innumerevoli e assurdi taglia e incolla negli episodi, alcuni grossolani e non necessari. Però ho scoperto, di recente, che le su dette censure colpiscono anche altri settori che credevo quantomeno "protetti".
Chi di voi non ha visto la divertentissima pubblicità di una nota marca di gomme da masticare, quella con lo scoiattolo che salva il bosco da un incendio con il ghiacciatissimo peto, e il successivo prooot della R alla fine dello stesso.
Ok è una pubblicità vecchia americana, lì stra vista e stra passata, ok che siamo sempre un po' indietro ma era geniale e troppo divertente.
Irriverente un po', ma comunque ti strappava quel sorriso che poche cose ormai riescono a fare in tv e invece...
L'altro giorno faccio zapping e mi ritrovo le prime immagini della su detta pubblicità e cosa scopro?!
Che l'interminabile e ghiacciato peto è diventato un soffio superpotente e che il prooot finale è stato coperto dal classico Biiip delle censure...
O_O
Assurdo... indecente... bigotto... ahimè... Italiano...
Ma ci rendiamo conto?!
Cosa ci han trovato? Violenza? Sesso? Volgarità?!
Eppure qualche tempo fa la pubblicità in cui i due fidanzati scoreggiavano amorevolmente dopo un messicano take away non è stata certo censurata, e nemmeno quella della auto con lo stilista famoso (gay dichiarato) che bacia un "angelo nero" vestito da donna ma palesemente uomo!!!
Allora anche qui due pesi e due misure?! Niente meno ci sarà lo zampino del Moige?! Sai com'è, i cartoon in Italia son solo per bambini e quindi devono essere adatti e stracensurati, quella pubblictà era "animata" e quindi per bambini?! E quindi censurata?! Ridicolo!
Capisco perchè l'Italia va a rotoli, si censura il genio =_=
Che fine faremo Mah!!!???
Miaooo

4 commenti:

Rabè ha detto...

Quando l'ho vista la prima volta (quella originale) ho riso talmente tanto da avere le lacrime agli occhi e da far correre mia madre dall'altra stanza a controllare che non stessi morendo. Ieri ho visto la versione riveduta e corretta... lo scoiattiolo è sempre carino, ma la pubblicità ha perso tutto il mordente che aveva prima.
Ma davvero l'angelo che lo stilista bacia è palesemente uomo? E l'hai vista quella nuova in cui "spogliano" gli angeli alla fermata del bus?

Marymiao ha detto...

ahaha si si vista, veramente kattiva :P
Sinceramente avevo qualche dubbio all'inizio e non era proprio "palese" lo confesso...Me lo ha fatto notare mio fratello, sai lui è un uomo certe cose dovrebbe capirle :P
Miaoooo

Caio ha detto...

Ciao a tutti e tutte, per la prima volta partecipo a questo simpatico blog e, pochè ho anch'io visto la versione "riveduta e corretta" dello spot proprio oggi, ho pensato di scrivere due righe: questo è il Paese della censura da sempre, come da sempre è il Paese del perbenismo e dei luoghi comuni. Lo spot di Stefano Dolce che bacia l'angelo nero lo fanno passare perchè secondo me non hanno capito che l'angelo è un transgender, altrimenti come si spiego la tolleranza con tutta la gazzarra che si sviluppa quando c'è un gay pride? Quindi attendiamo da un momento all'altro il ritiro dal mercato...

Marymiao ha detto...

miaoo Caio benvenuto :P
Ma sei sicuro che era dolce?Io ero convinta fosse l'altro :P
Grazie per esser passato e attento al contagio :P
Aspetto altri commenti^_^
Miaooo