martedì 5 giugno 2007

Movie and Miao

FantasticAvventura

Nei giorni scorsi ho visto un po' di film, da Spierman 3 a Pirati dei caraibi 3(numero ricorrente quest'anno). Entrambi visti con il solito gruppetto pro cinema di amici svitati(vedeste le foto che scattiamo in quei frangenti =_=) anche se per il film dei pirati eravamo di numero mooolto inferiore.Premetto che non sono un critico del genere ma, essendo una "buona forchetta" di movie & co direi che un certo gusto me lo son fatta :P(oltre che la cultura s'intende), poi sono una sostenitrice del, non è bello ciò che è bello etc..etc...
Partendo dal primo in ordine temporale, Spiderman 3... dunque...

Ragantele, vicoli stretti e tubi, le prime scene del film , o quasi ti catapultano in un combattimento roccambolesco tra salti, colpi in faccia, capriole, corpi che si schiantano contro qualunque cosa, oggetti dai contorni inprecisati, considerando la velocità delle immagini da chiederti, ma una volta nei vicoletti non c'erano i panni stesi?!?!
Ora solo tubi, di diverse dimensioni, contro cui sbattere, scaraventare, spiaccicare l'antagonista, manco una fabbrica o una fogna ha tante tubature, scale o pezzi in metallo sospesi in aria...Ad esser del tutto onesti per i primi 3 min circa non ho capito un tubo (ahaha l'avete capita?). Il resto del film l'ho trovato godibile, in effetti un bel film con una Grafica 3D di qualità. Però dell'uomo ragno, come lo conoscevo io, ben poco. Il film mi è piaciuto e non mi trovo d'accordo con chi lo condanna per le defezioni della storia, poco fedele all'originale, però... c'è quel però che non l'ha reso un capolavoro...
Tobie un mito, io l'adoro, ma oltre all'ilarità della situazione, le scene in cui fa il Tony Manero della situazione potevano risparmarsela.
Ok capisco che volevano sottolineare l'influenza di Venom ma più che la sua influenza sembrava preso dalla febbre, quella del sabato sera (ah ah ah ah). Ma scusate non bastava il desiderio di vendetta a far capire che non era più il caro, dolce, pacifico Peter?!?
Poco credibile anche la rivisitazione della "morte di zio Ben", per render più umano l'uomo sabbia bastava premere sul perchè faceva quel che faceva =_=
Le scene migliori, sicuramente la redenzione dell'amico (strafiko) figlio di goblin (arghh miao presa dai suoi occhi e dal suo spettacolare fisico mi son dimenticata il nome del personaggio ihihih)...
La futura "donna gatto" (questa è per gli intenditori) molto scialba e poco "graffiante", capisco perchè il protagonista non sia sicuro di un numero 4 ...
Il film in se mi è piaciuto, ripeto godibile, ma ho visto di meglio ^_^

E ora All'arrembaggio!!!!

Johnny Deep, basta il suo nome per Pirati dei Caraibi (sarò di parte?!) accattivante, bello, divertente e geniale, bravo, bravo, bravo!!
"Infondo, chi sono io?..." ... ... "Capitan Jack Sparrow!!"

Bravi anche gli altri, terzo episodio della saga che conclude, quasi, degnamente la prima parte vista nel numero 2 (scusate il gioco di parole :P) bello il film, la fotografia, i costumi (dico bene Damina? tira aria di cosplay), le trovate e la recitazione, troppo lungo per i miei gusti.
La storia in realtà poteva risolversi in meno "ore" anche se, forse, a discapito di alcuni particolari.
Personalmente avrei gestito diversamente la leggenda di Calipso, e di sicuro la scena della sua comparsa, l'ho trovata ridicola! Ma a ognuno il suo, anche se mi piacerebbe sapere cosa c'è dietro ad alcune scelte di sceneggiatura.

Spettacolare la parte "all'interno del forziere" con la Perla Nera che solca il deserto e il cielo che diventa il mare e viceversa (non spoilero troppo per chi non l'ha guardato) delle scene sono davvero spettacolari e la CG è davvero superba. Come la scena del vortice marino, fantastica, anche se troppo farcita da situazioni comiche...
Pochi colpi di scena in una trama fin troppo lineare, si può capire facilmente cosa accadrà nella scena successiva, anche se, per fortuna, non per tutto il film :P

Altra pecca il finale dopo i titoli di coda, che in questo caso non è solo un cameo, abitudine che si stà diffondendo fin troppo spesso nel mondo del cinema. Inoltre, pur essendo un'accanita sostenitrice del doppiaggio italiano, devo confessare che la traduzione della canzone dei pirati, cantata all'inizio e durante quasi tutto il film, perde un po' del suo significato e della sua forza, riducendola ad una nenia per bambini.
E' un film della disney e purtroppo se n'è sentito il peso, per quanto Deep(ohhh johnny), sensei della scuola di Burton, abbia reso il suo personaggio, e quel che gli aleggiava attorno, dark e psicopatico, questa versione rockettareggiante e comica perde un po' nel confronto con quella dei primi due.
Keira e Orlando han fatto la loro parte, lei brava, lui bello (quando ce vo ce vo^^'') Tutto il resto del cast spettacolare e adatto, anche la scimmia :P
Qualcuno l'ha definito un Blockbuster e forse è così, però bello, mi è piaciuto tanto e lo rivedrei altre mille volte...
Ciurmaaaa a quando una full immersion dei tre episodi?!?!?! Muahahha sono impazzita Muahahah

E nel futuro prossimo Shrek 3 e Trasformers *ç* non vedo l'ora...

Miaooooo

3 commenti:

Dama Arwen ha detto...

Pirati dei Caraibi III
Anche a me han dato un gran fastidio le canzoni doppiate...

Purtroppo la Disney hanno imposto degli standard poco credibili in certe situazioni...

Tipo Elizabeth Regina dei Pirati... minimo se la struprvano in gruppo nella realtà.
Nell'insieme mi è piaciuto, ma ho preferito i primi 2.
Orlando Bloom l'ho trovato migliore che nei primi deu film, ma continua a non piacermi...

Ma è sempre bello andare al cine con tutti voi! bacio

Chiara ha detto...

I primi due possiamo guardarceli sabato sera.

Marymiao ha detto...

doh Rabè sarà per la prossima volta :)
Miaoo